Cronaca

Escursionisti in difficoltà sulla ferrata dei Sass Brusai: interviene il soccorso alpino

Arrivati molto affaticati a quota 1.350 metri, bagnati dall'acquazzone appena passato, il gruppo non era più in grado di proseguire sulla roccia scivolosa

PADERNO DEL GRAPPA Verso le 12.20 il 118 ha allertato il Soccorso alpino della Pedemontana del Grappa, in seguito alla chiamata di tre escursionisti, due ragazze e un ragazzo, in difficoltà a circa metà della salita della ferrata dei Sass Brusai, sul Monte Grappa. Una di loro, S.B., 28 anni, di Romano d'Ezzelino, in provincia di Vicenza, arrivata a quota 1.350 metri bagnati dall'acquazzone appena passato, molto affaticata non era più in grado di proseguire sulla roccia scivolosa. Sette soccorritori sono quindi scesi partendo a monte del percorso attrezzato fino a incrociare il gruppetto e hanno assicurato dall'alto con le corde la giovane. In due hanno affiancato lei, e in via precauzionale anche la sorella ventiquattrenne, aiutandole a superare i tratti più impegnativi. Una volta risaliti completato l'itinerario, i soccorritori hanno riaccompagnato i ragazzi a valle alla loro macchina.

IMG-20170415-WA0010-2

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Escursionisti in difficoltà sulla ferrata dei Sass Brusai: interviene il soccorso alpino

TrevisoToday è in caricamento