menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Escursionista scivola in montagna e si rovina il volto su una parete

Drammatica escursione venerdì per una coppia di bresciani nel Bellunese. L'uomo è finito all'ospedale di Treviso con un grave trauma facciale

Una coppia di escursionisti bresciani, dopo aver iniziato a risalire la ferrata Piazzetta, sul Pordoi a 2500 metri, ha sbagliato itinerario, ritrovandosi sul canalone di sinistra, talvolta utilizzato da chi sale per superare il tratto iniziale più difficile del percorso attrezzato.Trovandosi in difficoltà l'uomo è andato avanti per cercare un percorso più agevole e assicurare la compagna, ma è scivolato. Lo zaino l’ha protetto in un primo momento ma poi è rimbalzato sbattendo violentemente contro la parete con il volto.

Sul posto è giunto l’elicottero del Suem di Pieve di Cadore. Sbarcati in hovering medico e soccorritori nelle vicinanze, la squadra ha raggiunto l'infortunato. Prestategli le prime cure, l'uomo è stato imbarellato e spostato in un punto più comodo. La presenza di nebbia ha fatto allertare l'intera Stazione nel timore di dover trasportare a spalla l'escursionista. Fortunatamente un varco nelle nuvole ha permesso all'eliambulanza il recupero, avvenuto con un verricello. L'uomo è stato trasportato all'ospedale di Treviso con un probabile grave trauma facciale. La compagna è stata portata a valle dai soccorritori.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

TrevisoToday è in caricamento