Perdono il sentiero, notte all'addiaccio per due escursionisti

Due escursionisti trevigiani hanno trascorso la notte all'addiaccio, dopo aver perso il sentiero in Val San Lorenzo. I due sono stati soccorsi dagli uomini della Protezione Civile

Brutta avventura per due escursionisti trevigiani a Cimolais (PN), stanotte. I due, entrambi 50enni esperti, hanno trascorso la notte all'aperto dopo aver perso il sentiero in Val San Lorenzo, laterale della Val Cimoliana.

Gli escursionisti sono stati recuperati e salvati da un elicottero della Protezione Civile. A lanciare l'allarme, nella serata di ieri, erano stati i familiari degli uomini, che non li avevano visti rincasare.

Ieri sera era partita alla ricerca dei 50enni una squadra del Soccorso alpino, che aveva prima ritrovato la loro automobile e poi aveva localizzato i dispersi, a circa 1.800-1.900 metri di quota.

A preoccupare i soccorritori era il calo della temperatura durante la notte, scesa fino a zero gradi, ma fortunatamente i due escursionisti erano ben equipaggiati, tanto da riuscire anche ad accendere un fuoco. In giornata il recupero, grazie a un elicottero della Protezione Civile.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Secondo quanto riferito, i due trevigiani avrebbero perso il sentiero perché la traccia non era ben visibile a causa di una frana.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Smart contro un camion: muore 32enne, l'amica alla guida non aveva la patente

  • Azienda trevigiana investe 2mila euro a dipendente per corsi e viaggi all'estero

  • Superenalotto, doppia vincita nel weekend in provincia di Treviso

  • Con lo scooter contro un'auto, muore noto albergatore jesolano

  • Monfumo, Cornuda e Pederobba: raffica di allagamenti, strade come fiumi

  • Una folla commossa per dare l'ultimo saluto al piccolo Tommaso

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
TrevisoToday è in caricamento