menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Raid dei ladri a Carbonera nella notte: esploso il bancomat della Bcc Monsile

Il colpo è avvenuto intorno alle 4.30 di mercoledì nella sede di via Grande a Mignagola. Ancora da valutare i danni alla struttura e il bottino complessivo

CARBONERA Un boato nel pieno della notte e pezzi metallici ovunque hanno rovinato il sonno ai residenti di Migangola nella notte tra martedì e mercoledì. Verso le 4.30 infatti, una deflagrazione ha mandato letteralmente in pezzi il bancomat della Bcc Monsile di via Grande.

Come riportano i quotidiani locali, a causare l'esplosione sarebbe stata una bomba posizionata proprio sullo sportello dell'istituto bancario. Ancora però da valutare il bottino complessivo recuperato dalla banda di ladri e i danni a tutta la struttura, che sono comunque ingentissimi. Sul posto si sono in ogni caso recati immediatamente i carabinieri di Treviso su segnalazione di alcuni residenti preoccupati, ma del manipolo di banditi non c'era già più traccia. A rendere ora difficoltose le indagini dei militari ci sarebbe poi il fatto che i ladri avrebbero, prima del colpo, oscurato le telecamere di sorveglianza. E' infine comunque da segnalare che sul luogo del raid è poi intervenuta anche la polizia scientifica che ha inoltre acquisito le immagini delle telecamere presenti in tutta la zona circostante con l'obiettivo di risalire all'identità di chi ha partecipato al colpo.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Alimentazione

Il peso cambia da un giorno all'altro, perchè?

Cura della persona

Il taglio capelli dell'estate 2021? È il little bob

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

TrevisoToday è in caricamento