Furto aggravato e ricettazione: espulsi un albanese e un moldavo

I due provvedimenti della Questura di Treviso sono stati eseguiti questa settimana. I due soggetti, rinchiusi nel carcere di Santa Bona, erano specializzati in furti

Nel corso di questa settimana sono stati accompagnati alla frontiera ed espulsi un cittadino albanese di 38 anni e un cittadino moldavo di 35 anni, entrambi reclusi nel carcere di Santa Bona di Treviso, dove stavano scontando le condanne per i reati di furto aggravato e ricettazione. 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In particolare, il cittadino albanese aveva commesso una serie di furti presso tabaccherie e supermercati della Marca. All’atto della scarcerazione è stato espulso con provvedimento prefettizio, eseguito dal Questore di Treviso, con accompagnamento del cittadino straniero all'aeroporto di Verona da parte del personale dell’Ufficio Immigrazione della Questura di Treviso. Il cittadino moldavo, invece, era dedito, in particolare, al furto di bici di ingente valore (in un’occasione le bici sottratte avevano  un valore di circa 6mila euro), in Veneto ed Emilia Romagna. Una volta scarcerato, è stato accompagnato all'aeroporto di Venezia dal personale della Questura di Treviso, per dare esecuzione all'espulsione quale misura alternativa alla detenzione disposta dal Magistrato di Sorveglianza di Venezia in relazione alla condanna per i reati di cui sopra.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Oliviero Toscani: «Chi vota Zaia forse è ubriaco, anche i veneti diventeranno civili»

  • Grandine e vento forte, il maltempo torna a colpire la Marca

  • Tragedia di Merlengo, il 26enne aveva bevuto: indagato per omicidio stradale

  • Tragico schianto col furgone nella notte: 62enne muore a pochi metri da casa

  • Distributore di bevande trovato morto nel suo camion

  • Covid nelle scuole della Marca: 8 classi in isolamento

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
TrevisoToday è in caricamento