menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

A Ferragosto a rubare nelle case dei vacanzieri: espulsi due giovanissimi dell'Est

Fermati dalla polizia due ladri provetti con precedenti penali alle spalle, soprattutto per reati contro il patrimonio. Si tratta di un georgiano di 18 anni e di un albanese di 19

TREVISO In questo periodo è tempo di vacanze e le città si svuotano. E' il periodo dell'anno in cui i malintenzionati agiscono con ripetuti furti negli appartamenti e proprio per questo la Questura di Treviso, proprio nel periodo di Ferragosto, ha intensificato i controlli del territorio sia nel centro cittadino che in periferia. Nell'ambito di questa attività di controllo, i poliziotti trevigiani nelle scorse ore hanno fermato e controllato diverse persone, due delle quali, al termine degli accertamenti del caso, sono stati espulsi dall'Italia dopo averli accompagnati alla frontiera. Si tratta di un georgiano 18enne (B.K.) e di un albanese 19enne (E.H.), entrambi con numerosi precedenti penali alle spalle, soprattutto per reati contro il patrimonio. I due, nonostante la giovane età, sono infatti stati considerati particolarmente abili nei furti, principalmente nelle case del Nord Italia.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Casa

Ammoniaca vs Candeggina: chi uccide meglio i germi?

social

Tre pasticcerie trevigiane in sfida a Cake Star

Attualità

Roncade: messo in vendita il centro commerciale Arsenale

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Meteo

    Caldo anomalo nella Marca: «Da sabato temperature in calo»

  • Aziende

    «Positiva la scelta di istituire un ministero per la disabilità»

Torna su

Canali

TrevisoToday è in caricamento