menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Geox-sindacati, da 30 a 50mila euro per lavoratori in esubero

L'azienda avrebbe raggiunto un accordo con le organizzazioni sindacali per i cassintegrati e i lavoratori attualmente in contratto di solidarietà

Da 30 a 50 mila euro di incentivi andranno a favore dei lavoratori in cassa integrazione e in contratto di solidarietà, gli stessi che, al termine dei due anni, decideranno di accedere alla mobilità. È questo l’accordo raggiunto tra Geox e le organizzazioni sindacali. Su 560 addetti, gli esuberi dovrebbero essere 71, di cui per 44 di questi è previsto un periodo di due anni di cassa integrazione straordinaria, per i restanti, invece, sono previsti i contratti di solidarietà.

GEOX ANNUNCIA 90 ESUBERI

L’accordo prevede, inoltre, che per i lavoratori cassintegrati, il trattamento sia integrato dall’azienda fino al 75% della retribuzione lorda, vale a dire poco più dell’80% del netto della busta paga. Entrambe le categorie alla scadenza dei 24 mesi potranno accettare volontariamente la mobilità, riuscendo quindi a riscuotere una somma tra i 30 e i 50 mila euro. Ma la decisione dovrà essere presa entro due mesi dall’assemblea dei sindacati che avrà luogo giovedì mattina.

250 ADESIONI AI SINDACATI

Infine, l’azienda calzaturiera del Montebellunese si sarebbe resa disponibile a finanziare corsi di formazione cui vorranno accedere i cassintegrati. I corsi sarebbero finalizzati ad una eventuale ricollocazione nella ditta, oppure a specifiche mansioni per il mercato esterno. Soddisfatte le organizzazioni sindacali dell’accordo raggiunto: “ Questa è una delle condizioni incentivanti più alte mai conseguite per questa categoria”. 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
blog

Il papà più bello d'Italia? Ha 34 anni, è trevigiano ed è gay

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

TrevisoToday è in caricamento