menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Evade dagli arresti domiciliari e viene arrestato dai carabinieri

A finire in manette un 24enne residente a Dosson, ma originario del Burkina Faso. Con lui aveva anche diversi arnesi da scasso

CASIER Era da poco uscito di casa con probabilmente l'obiettivo di commettere un furto, ma è stato improvvisamente sorpreso da una pattuglia dei carabinieri che lo ha arrestato con l'accusa di evasione dagli arresti domiciliari e per il possesso ingiustificato di grimaldelli.

Si tratta nello specifico di un 24enne residente a Dosson di Casier, ma originario del Burkina Faso. Il ragazzo, disoccupato e con precedenti di polizia, è stato bloccato verso le ore 2.30 della notte tra sabato e domenica nella zona industriale di Dosson mentre era intento a passeggiare con una grossa borsa in spalla. Subito fermato per un controllo, il giovane è risultato già gravato da un provvedimento di arresti domiciliari emesso dal Tribunale di Treviso per reati contro il patrimonio. Inoltre l’uomo, che non ha saputo giustificare la presenza fuori dal suo alloggio, è stato trovato in possesso, tra l’altro, di una borsa contenente una tenaglia ed alcuni oggetti (tra cui dei grimaldelli) sul quale sono ora in corso accertamenti per stabilire se di provenienza furtiva. A quel punto i carabinieri lo hanno ammanettato e condotto nel carcere di Santa Bona in attesa di essere giudicato con rito direttissimo davanti al Tribunale cittadino nei prossimi giorni.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Cura della persona

Il taglio capelli dell'estate 2021? È il little bob

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

TrevisoToday è in caricamento