rotate-mobile
Cronaca Paese

Va a bere qualcosa al bar a Paese, ma era agli arresti domiciliari

E' finito di nuovo in manette per aver violato la misura cautelare che gli era stata imposta dopo aver commesso alcuni furti di automobili

È stato nuovamente arrestato dai carabinieri di Paese per aver violato la misura cautelare che gli era stata imposta. S.V., trentenne moldavo, doveva scontare gli arresti domiciliari ma è stato pizzicato in un bar del paese.

All’arrivo dei militari ha riferito che si era stancato di trascorrere il tempo a casa e che aveva voglia di fare un giretto. A giugno era finito in manette per furto aggravato di automobili in concorso nella zona di Dosson. Martedì è stato trasportato in carcere a Santa Bona. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Va a bere qualcosa al bar a Paese, ma era agli arresti domiciliari

TrevisoToday è in caricamento