menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Evade dagli arresti domiciliari per vedere una donna: 57enne nei guai

L'uomo aveva chiesto un permesso per recarsi a Portogruaro per delle sedute fisioterapiche, ma invece è stato trovato al bar con un'amica

VEDELAGO E' stato trovato in un bar di Caorle intento a consumare l'aperitivo giornaliero con una donna da San Stino di Livenza (Ve), ma è finito nei guai perchè invece avrebbe dovuto trovarsi a Fossalta di Portogruaro per alcune sedute fisioterapiche per le quali aveva richiesto un apposito permesso.

L'uomo di 57 anni infatti, originario di Monfumo e con molteplici precedenti alle spalle, è sottoposto da tempo agli arresti domiciliari e mercoledì doveva recarsi nel veneziano per risolvere in apparenza alcune problematiche di salute, ma i carabinieri di Vedelago, Istrana e Caorle che lo hanno seguito lo hanno poi scoperto a bere con un'amica in un altro paese. A quel punto per lui sono scattate nuovamente le manette ed è stato riaccompagnato presso la propria abitazione di Vedelago dove continuerà a scontare la pena residua dopo essere stato comunque denunciato per evasione.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Malore dopo la vaccinazione, 57enne ricoverato in ospedale

Giardino

Balconi fioriti: scopri le piante più scenografiche, i migliori vivai

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Cronaca

    Con un cinque al Superenalotto vince 17mila euro

  • Cronaca

    Ruba un aspirapolvere, 43enne arrestata dai carabinieri

  • Meteo

    Veneto, tornano piogge e temporali: «Rischio nubifragi a metà settimana»

Torna su

Canali

TrevisoToday è in caricamento