menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Evade dai domiciliari per andare a bere il caffè con gli amici

Un 35enne albanese è stato pizzicato dai carabinieri di Conegliano mentre si trovava in compagnia dei conoscenti. Ha tentato di rientrare

CONEGLIANO  - Aveva approfittato per prendere un caffè con i suoi amici, peccato che dovesse scontare gli arresti domiciliari. La sua evasione non è sfuggita ai carabinieri che stavano effettuando alcuni servizi di controllo in zona e lo hanno pizzicato in compagnia dei conoscenti. 

Un 35enne di origini albanesi, condannato per reati che riguardano lo sfruttamento della prostituzione e l'estorsione, è stato sorpreso a Conegliano a Borgo Porta mentre si trovava a bere il caffè. I carabinieri lo hanno quindi denunciato per evasione dai domiciliari. 

Allo straniero non sarebbe sfuggito che i militari lo stavano osservando, tanto che avrebbe addirittura tentato di rientrare in casa velocemente. Ma non è riuscito a trarre in inganno le forze dell'ordine, che lo hanno quindi denunciato. 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Cronaca

    Coniglietto intrappolato nel camino: salvato dai pompieri

  • Eventi

    La lotta alla Mafia di Falcone e Borsellino raccontata da Pietro Grasso

  • Attualità

    Premio “Giuseppe Mazzotti” Juniores: prorogata la scadenza del bando

Torna su

Canali

TrevisoToday è in caricamento