rotate-mobile
Martedì, 4 Ottobre 2022
Cronaca Riese Pio X

Era agli arresti domiciliari: pizzicato mentre esce di casa in bicicletta

Arrestato dai carabinieri di Riese Pio X un ragazzo kossovaro di 20 anni che era finito in manette per una rapina messa a segno con un complice a Jesolo lo scorso 26 giugno

RIESE PIO X Era agli arresti domiciliari per una rapina messa a segno due settimane fa a Jesolo ma ieri, martedì, è finito nuovamente in manette. Protagonista della vicenda un ragazzo kossovaro di 20 anni che poco dopo le 13 è stato pizzicato dai carabinieri di Riese Pio X mentre si allontanava da casa in bicicletta. Inevitabile l'arresto per evasione dai domiciliari.

LA RAPINA DEL 26 GIUGNO Non solo hanno cercato di derubare una signora per strada, ma hanno anche fatto intendere che erano in possesso di un coltello. La lama non sarebbe mai spuntata davanti agli occhi della vittima, ma uno dei delinquenti arrestati dagli agenti del commissariato di Jesolo avrebbe mimato l'intenzione di usarla. Immediato l'allarme lanciato nei giorni scorsi nella località balneare: sul posto si sono portati gli agenti del commissariato, che sono riusciti a bloccare i sospetti e ad arrestarli per rapina impropria: si tratta di un 20enne di nazionalità kosovara e di un 22enne di origini marocchine che martedì sono comparsi davanti al giudice per la convalida. Il bottino per loro era stato piuttosto magro: 30 euro.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Era agli arresti domiciliari: pizzicato mentre esce di casa in bicicletta

TrevisoToday è in caricamento