menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Fallisce due tentativi di rapina e poi evade dai domiciliari: 60enne finisce in carcere

Paolo Menoncello, il quale aveva fallito un colpo alle poste ed uno in banca nelle scorse settimane, è stato scoperto dai militari mentre si stava recando a fare la spesa

Evade dagli arresti domiciliari, viene arrestato e finisce dietro le sbarre del carcere di Santa Bona. Questo quanto successo martedì mattina dopo che Paolo Menoncello, 60enne neo rapinatore, è stato scoperto dai carabinieri di Montebelluna mentre si trovava all'esterno della propria abitazione di Trevignano intento a guidare la propria auto. Come riporta "la Tribuna", l'uomo avrebbe dichiarato ai militari di essere intento a raggiungere un supermercato per garantire la spesa alla madre, pur sapendo bene di non potersi muovere di casa per via dell'ordine emesso dal giudice. Per lui, quindi, sono scattate immediatamente le manette. Menoncello, inoltre, nelle scorse settimane si era reso protagonista di due tentativi falliti di rapina prima alle Poste di Paese e poi ad una banca a Quinto. Se dopo il primo episodio il 60enne era stato denunciato a piede libero, dopo il secondo caso è stato costretto agli arresti domiciliari da cui però martedì mattina è poi evaso. Dalla denuncia a piede libero al carcere, dunque, il passo è stato breve.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Covid, l'imprenditore Amir Vettorello muore a 46 anni

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

TrevisoToday è in caricamento