menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

La guardia di finanza scopre un gruppo edile che evade 6 milioni

Quattro società gestite dallo stesso nucleo familiare sono finite nel mirino delle fiamme gialle di Castelfranco Veneto. Tre denunce

TREVISO - Maxi evasione fiscale da parte di quattro aziende che esercitano nel settore edile gestite tutte dallo stesso nucleo familiare. La guardia di finanza di Treviso ha scoperto un "ammanco" di 6 milioni di euro, oltre a Iva non versata di circa 600 mila euro, Irap per 130 mila euro e ritenute d'imposta per 195 mila euro. 

La società, inoltre, avrebbe avuto 143 lavoratori irregolari e otto dipendenti completamente in nero. Le fiamme gialle di Castelfranco Veneto, nel corso delle indagini, hanno accertato che due delle aziende facevano spesso ricorso agli ammortizzatori sociali occultando operazioni imponibili negli anni 2010 e 2011. Le altre due società, invece, avevano messo in piedi un sistema per percepire erogazioni pari a 350 mila euro dall'Inps. 

La guardia di finanza si è occupata di passare al setaccio la documentazione, anche quella extracontabile trovata in file nascosti all'interno di computer. Le analisi hanno permesso di verificare finte ore di sospensione dal lavoro che davano diritto di chiedere la cassa integrazione. Tre persone sono state denunciate. Il sistema truffaldino, per quanto riguarda la cassa integrazione percepita indebitamente e calcolata attraverso un metodo denominato "Gino e Crodino", era basato sulle fittizie ore di sospendione del lavoro. 

I reati contestati sono dichiarazione infedele, omessa presentazione della dichiarazione dei redditi e truffa aggravata per il conseguimento di erogazioni pubbliche. 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Assegno unico figli 250 euro al mese: come ottenerlo

Attualità

Veneto in zona arancione: cosa si può fare da martedì 6 aprile

Attualità

Covid, l'imprenditore Amir Vettorello muore a 46 anni

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

TrevisoToday è in caricamento