menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Evade dalla comunità, 36enne veneziano finisce in carcere

L'uomo, D.A.C., con precedenti, si trovava ai domiciliari alla comunità Olivotti di Asolo. Lunedì si è allontanato ma è stato subito rintracciato

ASOLO Quella comunità evidentemente gli stava troppo stretta. Così, nonostante gli fosse stato vietato di allontanarsi, ha deciso di farlo lo stesso. Ma al personale la sua “fuga” non è sfuggita e, una volta allertati i carabinieri, è stato rintracciato e per lui si sono aperte le porte del carcere.

Protagonista dell’evasione D.A.C., un 36enne di Mirano, con precedenti, ospite in regime di arresti domiciliari alla comunità Olivotti di Asolo. Il veneziano lunedì scorso si è allontanato dalla struttura senza permesso e, una volta rintracciato, è stato arrestato su ordine del tribunale di Padova che il giorno seguente ne ha disposto la revoca dei domiciliari e l’associazione al carcere di Treviso. 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Malore dopo la vaccinazione, 57enne ricoverato in ospedale

Giardino

Balconi fioriti: scopri le piante più scenografiche, i migliori vivai

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

TrevisoToday è in caricamento