rotate-mobile
Cronaca

Guardia di Finanza: nella Marca 83 evasori totali nel 2011

Nel 2011 le operazioni della Guardia di Finanza del Veneto ha portato all'arresto di 30 persone e alla denuncia di altre 115. In Provincia di Treviso gli evasori totali sono stati 83

Trenta persone arrestate e altre centoquindici denunciate: questo il risultato delle operazioni di lotta all'evasione fiscale, condotte dalla Guardia di Finanza del Veneto nel 2011. Solo nella Marca gli evasori totali scoperti sono stati 83.

Nel mirino delle Fiamme Gialle sono finiti gli sprechi della pubblica amministrazione, le truffe al bilancio nazionale e comunitario, le domande di rimborso per l'alluvione del 2010 e una lunga serie di finti poveri, che godevano senza averne il titolo di case popolari, buoni libro, borse di studio e ticket sanitari agevolati.

Il caso più eclatante è stato, forse, quello del primario di Ginecologia dell'ospedale di Pieve di Cadore (Belluno), che intascava tangenti per accorciare i tempi di attesa per la procreazione assistita, ma denunce e arresti sono fioccati anche in Provincia di Venezia, Vicenza, Verona, Rovigo e Treviso.

Nella Marca gli evasori totali beccati dalla Guardia di Finanza sono stati 83, per un non dichiarato pari a quasi 104 milioni di euro.

Nella rete dei finanzieri è finito anche l'amministratore di un'azienda agricola di Roncade, che beneficiava di un contributo comunitario di centocinquemila euro ma aveva cambiato destinazione d'uso ai locali per i quali riceveva il sostegno economico..

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Guardia di Finanza: nella Marca 83 evasori totali nel 2011

TrevisoToday è in caricamento