Martedì, 18 Maggio 2021
Cronaca

Un braciere per scaldarsi, cinque intossicati dal monossido

Cinque persone, tra cui ci sarebbero anche due bambini, in ospedale per aver utilizzato un braciere per riscaldare il loro appartamento

SUSEGANA Non avendo il riscaldamento, hanno deciso di scaldarsi con un braciere. È finita in ospedale la serata di venerdì per ben cinque persone. Un’intera famiglia di origini straniere di Susegana, tra cui ci sarebbero anche due bambini, per un’intossicazione da monossido di carbonio.

I cinque sono stati visitati dai medici del pronto soccorso di Conegliano, che hanno richiesto il supporto dei vigili del fuoco per gli accertamenti. Dalle verifiche sarebbe emerso proprio l’utilizzo di un braciere per riscaldare l’appartamento durante la serata, in mancanza del riscaldamento. La famiglia è stata quindi trattenuta in osservazione e sottoposta alle cure del caso. L’abitazione, invece, è stata rimessa in sicurezza dai vigili del fuoco. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Un braciere per scaldarsi, cinque intossicati dal monossido

TrevisoToday è in caricamento