menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Sul posto sono intervenuti i carabinieri

Sul posto sono intervenuti i carabinieri

Lite furibonda in azienda, operaio aggredisce collega con un trapano

L'episodio è avvenuto in una falegnameria di Farra di Soligo. Il protagonista, un 30enne marocchino, si è ferito ed è stato soccorso dal Suem 118. Sul posto anche i carabinieri. Al vaglio della Procura eventuali provvedimenti

I carabinieri della Stazione di Col San Martino sono intervenuti nel tardo pomeriggio di giovedì presso una falegnameria in Farra di Soligo dove un dipendente, N.M., 30enne di origine marocchina, a seguito di una discussione per motivi di lavoro, ha aggredito un altro dipendente imbracciando un trapano ed arnesi da taglio. Il tempestivo intervento da parte di altri dipendenti ha permesso di evitare che l’aggressione fosse portata a compimento. Nel frattempo giungeva sul posto anche un’ambulanza del Suem in quanto N.M., brandeggiando trapano ed arnesi da taglio, si provocava lesioni alle mani ed alle braccia, e veniva trasportato presso l’ospedale di Conegliano per le cure del caso, riportando una prognosi di otto giorni. Le indagini sono in corso da parte dei Carabinieri di Col San Martino. La posizione di N.M. è sottoposta al vaglio dell’autorità giudiziaria di Treviso.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Amazon, due nuovi depositi di smistamento nella Marca

Auto e moto

Cambio gomme invernali: scatta l'obbligo di montare le estive

Attualità

Malore fatale in piazza: addio al medico-pilota Csaba Gombos

Salute

A Monastier il nuovo hub vaccinale anti-Covid per le aziende venete

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

TrevisoToday è in caricamento