Martedì, 21 Settembre 2021
Cronaca Farra di Soligo

Lite furibonda con l'amica che vuole cocaina, i vicini chiamano i carabinieri

L'episodio nella serata di mercoledì a Farra di Soligo. Un 40enne, senza precedenti, è stato pizzicato in possesso di 20 grammi di droga e denunciato

Sul posto sono intervenuti i carabinieri

Pretendeva a tutti i costi di avere una dose di cocaina dal suo amico-pusher ma lui non voleva saperne. Questo scontro, degenerato in una lite molto "rumorosa", ha portato i vicini di casa ad allarmare i carabinieri, temendo il peggio. L'episodio è avvenuto nella serata di mercoledì a Farra di Soligo e ha portato i carabinieri della stazione di Pieve a denunciare un 40enne, D.M., disoccupato ma senza nessun precedente con la giusitizia, per detenzione illecita di sostanze stupefacenti. I carabinieri, una volta giunti sul posto, hanno perquisito l'abitazione, teatro della litigata, scoprendo 20 grammi di cocaina che sono stati subito messi sotto sequestro.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Lite furibonda con l'amica che vuole cocaina, i vicini chiamano i carabinieri

TrevisoToday è in caricamento