menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Terrore a Farra, donna aggredita in casa e legata ad una sedia

Nella notte tra mercoledì e giovedì, prima dell'omicidio di Rolle, grave episodio in via Canal Novo. Nel mirino una 49enne polacca che è stata salvata dal figlio: malviventi costretti a fuggire a mani vuote

FARRA DI SOLIGO Alcune ore prima dell'omicidio di Rolle, a pochi km di distanza, si è consumato un altro grave episodio. E' successo a Farra di Soligo, in via Canal Novo. Una donna di 49 anni, di origini polacche, è stata aggredita nella cucina di casa e legata con il fil di ferro ad una sedia da alcuni banditi che si erano introdotti all'interno della sua abitazione per rapinarla. I malviventi sono stati tuttavia costretti a fuggire dal sopraggiungere del figlio della straniera, un 29enne (vive nell'abitazione adiacente a quella della donna), che ha liberato la madre e lanciato l'allarme ai carabinieri, subito intervenuti sul posto. Per ora è impossibile, hanno sottolineato gli investigatori, collegare questo episodio a quello di Rolle: non ci sarebbero elementi per confermare questa tesi.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

TrevisoToday è in caricamento