rotate-mobile
Sabato, 4 Febbraio 2023
Cronaca Centro / Riviera Santa Margherita

Riviera Santa Margherita: fermato dalla polizia un pusher 20enne

Spacciava dosi di stupefacente in pieno giorno, ma è stato notato da un agente in borghese che ha subito allertato una pattuglia

TREVISO Spacciava dosi di stupefacente in centro storico e in pieno giorno, noncurante di poter essere visto da qualcuno, ma venerdì pomeriggio l'ultima vendita è per lui finita con le manette ai polsi.

Come riportano i quotidiani locali, a finire nei guai è stato un 20enne trevigiano pusher di Riviera Santa Margherita, ormai sempre più centro nevralgico dello spaccio cittadino. Il ragazzo infatti, nonostante i già molteplici precedenti alle spalle, aveva con sè diverse dosi di droga e cercava di venderle ai propri clienti sotto i porticati della zona, ma i suoi movimenti sospetti sono stati notati da un agente della polizia giudiziaria in borghese che ha subito allertato la centrale che in pochi minuti ha fatto arrivare sul posto una pattuglia in servizio. Immeditatamente seguiti i suoi movimenti dalle telecamere di videosorveglianza della zona, il giovane è stato poi bloccato da tre agenti, non prima però di aver cercato di disfarsi dello stupefacente che aveva in tasca, per un valore di qualche centinaia di euro.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Riviera Santa Margherita: fermato dalla polizia un pusher 20enne

TrevisoToday è in caricamento