Metropolis a Mogliano, Pambieri apre il tema cultura festival

Giovedì 28 giugno si apre il sipario su Tema Cultura Festival, la rassegna in programma fino al 30 luglio alla Filanda Motta (Campocroce di Mogliano Veneto) con 7 spettacoli di cui una prima nazionale

MOGLIANO VENETO Giovedì 28 giugno il primo appuntamento del festival, che si svolgerà alla Filanda Motta, con l’inaugurazione della mostra “Vachement” di Martino Zanetti e lo spettacolo “Centomila, uno, nessuno”.  Giovedì 28 giugno si apre il sipario su Tema Cultura Festival, la rassegna in programma fino al 30 luglio alla Filanda Motta (Campocroce di Mogliano Veneto) con 7 spettacoli di cui una prima nazionale, 2 appuntamenti musicali, una mostra d’arte, 4 workshop per bambini e ragazzi e uno stage di 15 giorni. 

Tema Cultura Festival, presso la Filanda Motta di Campocroce dal 28 giugno al 30 luglio, a cura dell’Associazione Tema Cultura Teatro, è tra gli appuntamenti di rilievo di Metropolis 2018, l’estate culturale moglianese che da giugno a settembre proporrà oltre cinquanta serate. Sul palcoscenico il 28 giugno alle 21.00 Giuseppe Pambieri con “Centomila, uno, nessuno”, un viaggio ironico e appassionato nel multiforme universo dello scrittore siciliano Luigi Pirandello, un ritratto inedito disegnato attraverso le figure più significative della sua vita, le sue opere, il suo pensiero, condotto da uno dei più grandi interpreti del teatro italiano. Ad un attore del calibro di Pambieri, uno degli attori di maggior spessore del teatro italiano, si affiancano giovani compagnie emergenti. La drammaturgia e la regia sono a firma Giuseppe Argirò: in scena un intreccio tra le vicende vissute da Pirandello e la loro trasfigurazione scenica al punto che lo spettatore rimane dove finisca la biografia e cominci il personaggio. 

Il 28 giugno alle 19.30 si inaugura inoltre la mostra “Vachement” di Martino Zanetti che sarà ospitata nella Filanda Motta per tutto il periodo del festival, mentre alle 20.30 in programma un aperitivo con Giuseppe Pambieri prima dello spettacolo. Il cartellone del festival è ricco di appuntamenti: il 5 luglio sul palcoscenico la compagnia IF Prana in collaborazione con la Regione Toscana con la prima nazionale di “Scimmie”, una riscrittura del mito di Troia attualizzato nel presente. Unica data veneta l’11 luglio per Alessandro Preziosi che porta alla Filanda Motta “Totò oltre la maschera”, un recital omaggio all’attore napoletano. Il 19 luglio in programma “Io mai niente con nessuno avevo fatto”, testo pluripremiato portato in scena da Vucciria Teatro, teatro Bellini di Napoli che affronta il tema dell’omosessualità. Il 26 luglio Edoardo Siravo conquisterà il pubblico con “Non ci resta che ridere”, un viaggio nella letteratura e nella poesia comica di tutti i tempi.  Tutti gli spettacoli inizieranno alle 21.00 mentre alle 20.30 è previsto un aperitivo con gli artisti.

Due gli appuntamenti con la musica: il 19 luglio alle 19.30 Ginga, una delle più autorevoli voci gospel italiane nello spettacolo “Ginga on my mind” mentre il 26 luglio alle 19.45 Francesco Zanetti darà voce alle note di Fabrizio De André con “Storie sbagliate”. Per la rassegna giovani palcoscenici il 30 luglio alle 19.30 studenti della London Academy (di cui una ex allieva di Tema Cultura) presenteranno uno studio su Antigone, il 29 e il 30 luglio alle 21.00 luci accese su “Alice” prodotto dalla Compagnia La Stanza e realizzato durante uno stage in programma dal 16 al 29 luglio. Per i bambini e i ragazzi in programma l’8-15-22-29 luglio workshop con laboratori di teatro, arti grafiche, pittura, lettura.

IL PROGRAMMA DI TEMA CULTURA FESTIVAL

giovedì 28.06 - Filanda Motta Campocroce

ore 19.30 - Inaugurazione mostra di pittura

VACHEMENT di Martino Zanetti

aperitivo d’apertura

ore 21.00 CENTOMILA UNO NESSUNO

Giuseppe Pambieri

Drammaturgia e regia Giuseppe Argirò

a cura Tema Cultura - IF Prania

giovedì 5.07 - Filanda Motta Campocroce

ore 20.30 aperitivo-incontro con gli artisti

ore 21.00 SCIMMIE

con Caterina Simonelli, Davide Arena, Alessandro Ballestrieri, Laura Belli, Matteo Prosperi, Lorenzo Tarrocchi

Drammaturgia e regia Caterina Simonelli

a cura Tema Cultura – IF Prana

mercoledì 11.07 - Filanda Motta Campocroce

ore 20.30 aperitivo-incontro con l’artista

ore 21.00 TOTO’ OLTRE LA MASCHERA

ALESSANDRO PREZIOSI

CHITARRA live Roberto Bonaviri

a cura Tema Cultura

giovedì 19.07 - Filanda Motta Campocroce

ore 19.30 GINGA ON MY MIND

Parole e musica – voce Ginga

ore 20.30 aperitivo-incontro con gli artisti

ore 21.00 IO MAI NIENTE CON NESSUNO AVEVO FATTO

Vucciria Teatro

Drammaturgia e regia Joele Anastasi

a cura Tema Cultura - IF Prana

giovedì 26.07 - Filanda Motta Campocroce

ore 19.30 STORIE SBAGLIATE

La magia di Fabrizio De Andrè

ore 20.30 aperitivo-incontro con l’artista

ore 21.00 NON CI RESTA CHE RIDERE…

EDORARDO SIRAVO

con Gabriella Casali

musiche eseguite dal vivo dal M° Piero Trofa

a cura Tema Cultura - IF Prana

domenica 29 luglio - Filanda Motta Campocroce

ore 20.30 aperitivo-incontro con gli artisti

ore 21.00 ALICE (Teatro per ragazzi)

Compagnia La Stanza

a cura Tema Cultura – IF Prana

lunedì 30 luglio - Filanda Motta Campocroce

ore 19.30 STUDIO SU ANTIGONE

Spettacolo degli allievi della Royal Academy di Londra

ore 20.30 aperitivo-incontro con l’artista

ore 21.00 ALICE (Teatro per ragazzi) - replica

Compagnia La Stanza

a cura Tema Cultura – IF Prana

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Scopre di avere un tumore, maestra d'asilo muore 5 giorni dopo

  • Trovata in casa senza vita: albergatrice trevigiana muore a 63 anni

  • Travolto dal suo furgone mentre lo sta caricando, muore ambulante

  • Si era dato fuoco di fronte al "Per Bacco", muore dopo cinque giorni di agonia

  • Aneurisma fatale, muore dopo due mesi in ospedale: era appena diventato papà

  • Maltempo, sui social insulti contro i veneti alluvionati: «Ben vi sta»

Torna su
TrevisoToday è in caricamento