Cronaca

Treviso, arriva la fibra ottica a 100 Mega. Collegate dieci scuole

Accordo tra Comune e Vodafone che porta Treviso nel novero dei comuni italiani più all'avanguardia. Un investimento da 3,5 milioni di euro

TREVISO Arriva a Treviso il primo servizio in fibra ottica con velocità fino a 100 Mbps. Un’accelerazione digitale che porta Treviso nel novero dei comuni italiani più all’avanguardia rispetto agli obiettivi recentemente fissati dal Governo nel piano per la banda ultralarga, con benefici e maggiore competitività per cittadini, imprese e Pubblica Amministrazione.

Un risultato ottenuto grazie all’intesa tra il Comune di Treviso e Vodafone, che grazie ad un investimento di oltre 3,5 milioni di euro prevede entro settembre di completare la copertura della città con la rete fibra ottica, raggiungendo 35 mila unità abitative, pari all’80% della popolazione cittadina. La fibra ottica di Vodafone raggiunge già oggi 30 mila abitazioni, consentendo ai cittadini e alle imprese coperte dal servizio di usufruire della rete fissa di ultima generazione fino a 100 mega.

“Treviso sta diventando sempre di più una città con infrastrutture digitali di eccellenza – ha dichiarato il sindaco di Treviso Giovanni Manildo - Ma la cosa che ci riempie di soddisfazione è che grazie a questo accordo tra il Comune di Treviso e Vodafone a beneficiare del collegamento in fibra ottica saranno dieci plessi scolastici”. In virtù della spinta innovatrice promossa dal Comune, Vodafone ha inoltre predisposto degli allacciamenti in fibra ottica ad uso esclusivo della pubblica amministrazione di Treviso, che permetteranno il collegamento in fibra di dieci edifici scolastici, appartenenti agli istituti comprensivi “Felissent”, “Martini”, “Stefanini” e “Coletti”.

“Siamo il primo operatore a cogliere l’opportunità di portare la fibra a 100 mega a Treviso” – ha dichiarato Michelangelo Suigo, Head of Public Affairs di Vodafone Italia. “Siamo convinti che la banda ultralarga sia il motore per la crescita del  Paese e questa iniziativa, che rientra nel piano di investimenti di Vodafone per lo sviluppo delle reti di nuova generazione, ci consente di offrire ai nostri Clienti l’occasione di sperimentare un servizio differenziante e di collaborare con un'amministrazione come quella del Comune di Treviso nel fornire servizi per la PA ed i cittadini".

Grazie all’infrastruttura di rete con tecnologia FTTC (Fiber to the Cabinet), che consente velocità di connessione fino a 100 Mbps in download  e 20Mbps in upload, i cittadini di Treviso possono usufruire di una rete altamente performante, che permette di utilizzare servizi sempre più avanzati e applicazioni ad alta intensità di banda, quali streaming di video in alta definizione, connessioni multidevice e online gaming. Anche imprese e pubblica amministrazione potranno beneficiare di una rete in grado di veicolare servizi sempre più avanzati, come il cloud, lo smart working e le video conferenze in alta definizione.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Treviso, arriva la fibra ottica a 100 Mega. Collegate dieci scuole

TrevisoToday è in caricamento