Denuncia la ex compagna per truffa, “il suo non era vero amore"

Un 41enne avrebbe presentato l'esposto in Procura, contestando i sentimenti della ex fidanzata e denunciandola per truffa aggravata

Ha presentato denuncia in Procura contro la sua ex fidanzata, una 21enne di origini romene, per truffa. Lui, un 41enne residente a Padova, professione operaio, le contesterebbe un raggiro che gli sarebbe costato parecchio. Secondo la contestazione del 41enne, la donna gli avrebbe fatto credere di essere innamorata in modo che le regalasse una marea di gioielli, troncando la relazione con lui due anni dopo.

I due si sarebbero conosciuti all’interno di un locale, dove la ragazza fa la lapdancer. Secondo le dichiarazioni dell’uomo, avrebbero avuto più che altro una relazione fatta di parole che di intimità fisica.  Insomma, regali e molti soldi, gioielli e shopping, finchè la romena l’avrebbe piantato in asso, dopo avergli fatto spendere decine di migliaia di euro.

Da questo momento, sentendosi ingannato, l’operaio presenta la denuncia per truffa, e la Procura apre un’inchiesta. Entrambi saranno interrogati per cercare di ricostruire la storia. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Lascia un biglietto d'addio poi si toglie la vita a soli 39 anni

  • Trovata morta nella culla a soli 5 mesi: addio alla piccola Azzurra

  • Scontro tra quattro auto lungo la Circonvallazione est, muore una 56enne

  • Malore fatale: il cuoco dell'osteria Al Baston muore a 59 anni

  • Questa sciatica mi uccide!

  • Tragico schianto fuori strada, muore automobilista

Torna su
TrevisoToday è in caricamento