menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Fidanzati fermati a San Valentino con della cocaina purissima

Sono finiti in cella un 42enne di Onè di Fonte, D.M. e la fidanzata, una 26enne di origini marocchine, B.H., che nascondeva la droga

CASTELFRANCO VENETO - Stavano tornando a casa dopo la serata di San Valentino, ma i carabinieri li hanno fermati e li hanno sorpresi con un etto di cocaina. Sono finiti in cella un 42enne di Onè di Fonte, D.M. e la fidanzata, una 26enne di origini marocchine, B.H., che nascondeva la droga all'interno delle mutande. 

La coppia, sospettata di essere al centro di un giro di spaccio nella Castellana, è stata bloccata dai militari di Onè di Fonte ed Asolo, mentre viaggiava a bordo di un'auto. Gli uomini dell'Arma hanno provveduto a effettuare il controllo, il cui esito è stato positivo. All'interno degli indumenti intimi la ragazza, senza precedenti alle spalle, nascondeva un involucro contenente della polvere bianca purissima.

Entrambi sono stati arrestati a Castello di Godego e sono stati tradotti in carcere. La straniera alla prigione della Giudecca, a Venezia, e il compagno a Santa Bona, in attesa delle disposizioni giudiziarie. 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Amazon, due nuovi depositi di smistamento nella Marca

Attualità

L'Arsenale di Roncade ceduto al fondo francese C-Quadrat

Ultime di Oggi
  • Attualità

    Zona gialla dal 26 aprile, Confcommercio: «Grande iniezione di fiducia»

  • Incidenti stradali

    Scontro in A4 tra due tir e un'auto: morto sul colpo

Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

TrevisoToday è in caricamento