Cronaca

Litiga con la madre e la spinge a terra, denunciato un 39enne

L'uomo, di Altivole, all'apice di una discussione ha malmenato la mamma di 65 anni. E' stata richiesta una misura di allontanamento dall'abitazione

ALTIVOLE Prima una semplice discussione verbale, poi ha perso il controllo. All’apice del litigio si è scagliato contro di lei e l’ha malmenata spintonandola e facendola cadere a terra. È finita in ospedale una donna di 65 anni di Altivole dopo essere stata aggredita dal figlio, un 39enne con precedenti specifici, al culmine di una discussione.

Sono stati i carabinieri della stazione di Riese Pio X a ricostruire quando accaduto all’interno delle mura domestiche e, al termine delle indagini, a denunciare l’uomo per maltrattamenti in famiglia. I militari dell’Arma hanno accertato che il 39enne, durante una lite con la madre, si è scagliato contro di lei e l’ha spinta a terra procurandole diverse contusioni a braccio e anca destra. La malcapitata, medicata all’ospedale, è stata poi dimessa con una prognosi di guarigione di cinque giorni. Le è andata bene, ma sarebbe potuto accadere di peggio. Per questo nei confronti del figlio è stata richiesta una misura di allontanamento dall’abitazione familiare.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Litiga con la madre e la spinge a terra, denunciato un 39enne

TrevisoToday è in caricamento