rotate-mobile
Mercoledì, 17 Aprile 2024
Cronaca San Fior

Night club e prostituzione, ballerine nel mirino del fisco

Le fiamme gialle trevigiane indagano sugli introiti delle ragazze di due locali notturni di San Fior e Villorba che, secondo precedenti indagini della polizia, non si sarebbero limitate a esibirsi sul palco

Un caso che potrebbe creare un importante precedente quello delle ballerine di due locali di San Fior e Villorba. La guardia di finanza di Treviso indaga per evasione fiscale sulle ragazze che si esibivano nei club. Infatti, secondo gli inquirenti, non si limitavano a ballare ma si prostituivano.

L'operazione, denominata "Last dance", riguarda i controlli effettuati dalle fiamme gialle in due locali della Marca collegati agli stessi proprietari e ufficialmente inquadrati come attività no profit impegnate nella promozione del tempo libero.

Le indagini dei finanzieri hanno fatto seguito a quelle condotte dalla polizia, poi concluse con il patteggiamento dei due titolari per sfruttamento e favoreggiamento della prostituzione. I due sono padre e figlio, il primo 60enne e il secondo di 30 anni, residenti in provincia di Venezia. Dalle verifiche fiscali eseguite sui due locali è emerso l'occultamento di una base imponibile di 1,5 milioni di euro, fatto che di per sé che comporta sanzioni amministrative per 500mila euro, e comprendenti la violazione degli obblighi previdenziali per 109 lavoratori risultati completamente fuori norma.

Dalle indagini della Guardia di Finanza è emersa una contabilità parallela dei due locali: i titolari, infatti, registravano solo le entrate rintracciabili, per esempio i pagamenti effettuati col bancomat e, allo stesso tempo, tenevano delle tabelle numerate che si è scoperto essere accostate alle ragazze. Ogni numero corrispondeva a una ballerina e ai clienti, con annessi i drink consumati.

Le ragazze, tutte dell’est Europa, che avevano il compito di intrattenere gli avventori con prestazioni di natura sessuale, potrebbero ora fare i conti con l'erario per le entrate guadagnate attraverso il loro "lavoro extra" e mai denunciate al fisco.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Night club e prostituzione, ballerine nel mirino del fisco

TrevisoToday è in caricamento