Si "spacciano" per il Vescovo Pizziolo, ignoti tentano la truffa a parroci e fedeli

Un invito a verificare la correttezza dell'email e a rispondere al messaggio, firmato Monsignor Corrado Pizziolo. Il Vescovo di Vittorio Veneto però non c'entra nulla e la Curia invita la comunità a tenere sempre gli occhi ben aperti...

VITTORIO VENETO Un invito informale a rispondere alla mail per una richiesta di contatto. Una messaggio come tanti, di quelli che riceviamo ogni giorno sulla nostra casella di posta, solamente che a chiederti per così dire l'amicizia è il Vescovo di Vittorio Veneto. Sono diverse le segnalazioni ricevute dalla Curia Vescovile che parlano di strane email ricevute soprattutto da sacerdoti e comunità religiose del territorio: un invito a verificare la correttezza dell'email e a rispondere al messaggio, firmato Monsignor Corrado Pizziolo.

Il Vescovo di Vittorio Veneto però non c'entra nulla e ad inviare queste email di phishing ai fedeli della Marca è qualche personaggio ignoto nella rete, alla ricerca con ogni probabilità di truffe e raggiri. monsignor.pizziolo@gmail.com è il mittente del messaggio incriminato ricevuto da alcuni parroci della zona. Una lettera scritta in una qualche forma di italiano stentato, visibilmente tradotta dall'inglese con i consueti software online. Così la Curia della diocesi vittoriese, dopo aver già segnalato l'accaduto alla polizia postale, avverte che l'indirizzo non è in alcun modo collegato al vescovo Pizziolo e si invita pertanto a non rispondere ad eventuali messaggi ricevuti da tale indirizzo. Inoltre, qualora giungessero dei messaggi sospetti a firma del Vescovo, la curia chiede di avvisare tempestivamente il servizio informatico della Diocesi (0438 948221 oppure via e-mail all'indirizzo informatico@diocesivittorioveneto.it). E se volete scrivere al Vescovo Corrado questo è l'indirizzo corretto: vescovo@diocesivittorioveneto.it.

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Il piede diabetico: cure e trattamenti

  • Dramma nei bagni del McDonald's: trovato morto un 44enne, si sospetta l'overdose

  • Cosa fare a Treviso e provincia nel weekend: fiere e mercatini accendono l'autunno

  • Virus incurabile, cantante trevigiana muore a 51 anni

  • Frontale tra auto lungo la Postumia: 5 le persone ferite, una è grave all'ospedale

  • Dispositivo anti telelaser in auto, maxi multa per un 32enne

Torna su
TrevisoToday è in caricamento