Cronaca

Fingono di dover controllare una fuga di gas e derubano un anziano in casa

Il colpo è stato messo a segno nella mattinata di giovedì 16 luglio da due malviventi nel quartiere di Campolongo a Conegliano. Rubati alcuni gioielli, indaga la Polizia

Anziano derubato (Immagine d'archivio)

Ladri in azione giovedì mattina, 16 luglio, nel quartiere di Campolongo a Conegliano. Erano da poco passate le 9.30 di mattina quando due uomini hanno suonato il campanello di casa a un pensionato, presentandosi e dicendo di dover controllare una presunta fuga di gas.

L'anziano li ha fatti entrare in casa ma i due non hanno fatto nessun controllo: approfittando di una distrazione del pensionato l'hanno derubato portando via alcuni gioielli preziosi che teneva in casa per poi andarsene a bordo di un'auto bianca. Non appena l'anziano si è accorto che i gioielli erano spariti ha chiamato sul posto le forze dell'ordine. Agli agenti ha raccontato che i due uomini indossavano una divisa simile a quella dei vigili urbani ma è possibile che il pensionato l'abbia confusa con quella degli operatori del gas. In ogni caso non si trattava di veri tecnici o di agenti di polizia locale ma di due truffatori. Nel quartiere sono state avviate le ricerche dei ladri da parte della Polizia di Stato: al momento non sembra però esserci traccia né dei colpevoli in fuga né dell'auto bianca utilizzata per mettere a segno il colpo. La raccomandazione ai residenti del quartiere è quella di prestare la massima attenzione, non far entrare nessuno in casa e avvisare subito le forze dell'ordine in caso di nuovi episodi sospetti.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Fingono di dover controllare una fuga di gas e derubano un anziano in casa

TrevisoToday è in caricamento