menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Finto vigile finisce denunciato: prendeva a calci le auto in corsa

Un giovane residente nella Marca è stato denunciato per resistenza e violenza a pubblico ufficiale. Fermava e danneggiava le auto

TREVISO - Ha indossato una pettorina della Protezione Civile, si è munito di una paletta simile a quella in dotazione alle forze dell'ordine e si è appostato a bordo strada lungo la Pontebbana tra Treviso e Villorba. Nulla di strano se non fosse che non era un vigile e che ha provocato diversi danni alle auto di passaggio.

Come riporta "la Tribuna", mercoledì mattina un giovane ragazzo trevigiano è stato visto fermare diverse auto per dei controlli fasulli e poi iniziare a prendere a calci gli stessi mezzi, senza apparenti motivi. Diverse sono state quindi le chiamate ai carabinieri da parte di automobilisti impauriti e sorpresi per l'atteggiamento di quello che ai loro occhi sembrava a tutti gli effetti un vigile. Alcuni però, insospettiti dal suo atteggiamento, non si sono fermati all'alt posto con la paletta e anzi, hanno pure accellerato per evitare possibili problematiche.

Sul posto sono quindi poi giunti i militari, ma al loro tentativo di chiedere spiegazioni al ragazzo, sono stati a loro volta aggrediti senza alcuna motivazione. A quel punto il giovane è stato denunciato per resistenza e violenza a pubblico ufficiale e successivamente condotto all'ospedale Ca' Foncello di Treviso per alcuni accertamenti.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Giardino

Balconi fioriti: scopri le piante più scenografiche, i migliori vivai

Attualità

«Perchè non è stata vaccinata anche mia moglie?»

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

TrevisoToday è in caricamento