rotate-mobile
Cronaca

Fisco: in Veneto assistenza telematica per 32mila utenti

Aumentato del 40 per cento nel 2011 il numero di contribuenti veneti che si sono affidati al servizio telematico dell'Agenzia delle Entrate

Regolarizzare le pratiche con il fisco evitando carta e code agli sportelli. Un sogno diventato realtà per 32.667 contribuenti veneti che nel 2011 si sono affidati all’assistenza telematica offerta da Civis, il Canale dell’Agenzia delle Entrate.

Il servizio fornito riguarda la gestione delle comunicazioni di irregolarità e degli avvisi telematici emessi dopo il controllo automatizzato delle dichiarazione fiscali.

L’anno scorso è aumentato l’indice di gradimento dei confronti di Civis: circa il 40 per cento in più rispetto al 2010, quando gli utenti erano stati 23.292.

Tra le Province venete, quella che ha usufruito di più del servizio è stata Vicenza, con 6.659 richieste da parte di commercialisti, consulenti del lavoro e singoli contribuenti. Al secondo posto troviamo Treviso, che dalle 3.520 richieste del 2012 è passata a 5.457. Seguono, nell’ordine, Venezia (5.072), Verona (4.819), Padova (4.293), Rovigo (3.607) e Belluno (2.760).

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Fisco: in Veneto assistenza telematica per 32mila utenti

TrevisoToday è in caricamento