Tampona l'auto di un agente assicurativo e devasta l'agenzia: fermato dai carabinieri

L'episodio è avvenuto ieri mattina, lunedì, alla sede di "Allianz" in via Paoletti a Follina. L'autore del blitz è un 28enne seguito dal locale centro di salute mentale: scattata una denuncia e un Tso

L'indagine è stata condotta dai carabinieri di Cison di Valmarino

Prima ha urtato con la sua auto un mezzo posteggiato, poi è entrato in un'agenzia assicurativa seminando il panico, aggredendo un agente e devastando il mobilio a colpi di spranga. Protagonista di questa esplosione di violenza è stato O.E.,disoccupato di 28 anni, incensurato, residente in Follina e da tempo seguito dal Centro di Salute Mentale. Il giovane è stato denunciato dai carabinieri della stazione di Cison di Valmarino per i reati di danneggiamento e lesioni personali.

Il blitz è avvenuto nella mattinata di ieri, lunedì 20 aprile, quando O.E., alla guida della propria autovettura, giunto in via Paoletti a Follina  nei pressi dell’agenzia Allianz Assicurazioni, ha prima urtato l’autovettura di un agente assicurativo parcheggiata lì davanti, successivamente è entrato dentro la sede dove, armato di una spranga di ferro rinvenuta sul posto, ha danneggiato gli arredi ed ha colpito un dipendente dell’agenzia, un 51enne di Follina, nonché proprietario dell’autovettura urtata in precedenza, provocandogli lesioni alle costole ed altre ferite per le quali è stato ricoverato presso l’ospedale di Conegliano con prognosi di trenta giorni.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

I carabinieri di Cison di Valmarino, dopo aver immobilizzato in sicurezza O.E., hanno assistito gli operatori sanitari che hanno applicato il T.S.O. ricoverandolo presso il reparto di psichiatria dell’ospedale di Conegliano, ed hanno effettuato i rilievi sul posto e gli accertamenti del caso. Ignote le motivazioni alla base dell’aggressione, a parte i problemi di natura psichiatrica del soggetto denunciato.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Cade nelle acque del Sile, fugge in treno e lo ritrovano a Bassano

  • Oliviero Toscani: «Chi vota Zaia forse è ubriaco, anche i veneti diventeranno civili»

  • Grandine e vento forte, il maltempo torna a colpire la Marca

  • Tragedia di Merlengo, il 26enne aveva bevuto: indagato per omicidio stradale

  • Tragico schianto col furgone nella notte: 62enne muore a pochi metri da casa

  • Distributore di bevande trovato morto nel suo camion

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
TrevisoToday è in caricamento