rotate-mobile
Cronaca Follina

Follina, profugo afghano trovato in un camion arrivato dalla Slovenia

Nel pomeriggio di mercoledì 28 luglio un 18enne di origini afghane, senza documenti, è uscito da un mezzo pesante arrivato nella Marca dai Balcani. I carabinieri lo hanno trasferito in un centro accoglienza

Aprono il camion arrivato dalla Slovenia e trovano all'interno un profugo afghano di 18 anni: è successo mercoledì pomeriggio, 28 luglio, in un'azienda di Follina specializzata nella produzione di legname.

Il giovane è uscito dal rimorchio del mezzo pesante dopo aver viaggiato dai Balcani alla Marca passando per Trieste. Il camion era guidato da un ventenne di origini croate, del tutto ignaro che il ragazzo si fosse nascosto nel rimorchio. I titolari dell'azienda hanno subito allertato i carabinieri di Cison di Valmarino e Pieve di Soligo dal momento che il ragazzo non aveva con sé nessun documento. I militari dell'Arma hanno proceduto alle operazioni di identificazione chiamando in supporto il personale del Suem 118. Il giovane era in buone condizioni di salute ed è stato sottoposto al tampone rapido per controllare la positività al Covid. Terminati gli accertamenti, in accordo con la Prefettura, è stato trasferito in una struttura di accoglienza nella zona di Vittorio Veneto.

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Follina, profugo afghano trovato in un camion arrivato dalla Slovenia

TrevisoToday è in caricamento