rotate-mobile
Cronaca Fonte

Non sopporta la fidanzata del figlio, lo va a trovare e lo accoltella

Un 45enne kosovaro è finito in manette per lesioni aggravate nei confronti del figlio che viveva una relazione con una coetanea marocchina

Ha accoltellato suo figlio perché non voleva che vivesse una relazione con una ragazza marocchina. Per questo è stato arrestato un 45enne asolano, di origini kosovare, lunedì pomeriggio dopo l’aggressione.

Secondo quanto ricostruito, il figlio ventenne sarebbe andato a convivere la sua ragazza, dalla quale peraltro aspetta un figlio. Ma al padre la relazione non è mai andata a genio. Probabilmente un’antipatia di fondo nei confronti della giovane marocchina, tanto che ha deciso di andarlo a trovare armato di un coltello nell’abitazione di Onè di Fonte.

SFIGURA LA EX A COLPI DI ACCETTA

Fortunatamente l’aggressione non si è trasformata in tragedia, il giovane è stato colpito e ferito alla mano. La giovane, spaventata, ha allertato i carabinieri che, giunti sul posto, hanno ammanettato il 45enne. L’uomo si è giustificato riferendo ai militari che non avrebbe mai sopportato quella storia d’amore.

Martedì mattina il rito per direttissima. L’uomo è finito in carcere con l’accusa di lesioni aggravate. 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Non sopporta la fidanzata del figlio, lo va a trovare e lo accoltella

TrevisoToday è in caricamento