rotate-mobile
Sabato, 3 Dicembre 2022
Cronaca Borso del Grappa

“Il formaggio che non ti aspetti”: premiati i vincitori del Concorso Fotografico Toniolo

I vincitori si sono divisi un premio da mille euro, oltre ad un bel piatto di polenta con formaggio dall'Apoenta. Premiato poi il Dolceselva con l'Italian Cheese Award

BORSO DEL GRAPPA Si è tenuta nell’ambito di Formaggio in Villa la premiazione del 3° Concorso Fotografico Toniolo, indetto dall’azienda trevigiana di Borso del Grappa. “Il Formaggio che non ti aspetti”, questo il titolo della nuova edizione del concorso, che celebra con l’arte della fotografica un’arte altrettanto nobile, quella casearia. A giudicare i lavori proposti la giuria, composta da Mauro e Lucrezia Toniolo, Renato Vettorato, Attilio Zamperoni, Alberto Marcomini. Il concorso, aperto a tutti, è stato vinto da  Antonio Cunico con "In Attesa di un Arrivo Imminente".

Al primo posto della categoria bianco e nero Adriano Boscato con una foto che ritrae un anziano signore alle prese con la lavorazione del latte “come si faceva una volta”. Mentre il primo premio della categoria primo piano se lo è aggiudicato Diego Bonacina con la foto Formaggio e Fantasmini. I fortunati vincitori si sono divisi un montepremi di mille euro. Per festeggiare i vincitori, oltre al brindisi di rito, un bel piatto di formaggio con la polenta, l’abbinamento, così tradizionale ma ormai così poco diffuso, che ha entusiasmato i visitatori  di Formaggio in Villa. A bordo di un Ape Car, l’Apoenta, la famiglia Toniolo ha accolto gli ospiti con piatti di polenta fumante accompagnati dal Puenton, il formaggio dell’azienda nato da una ricetta tramandata da generazioni.

Un Formaggio in Villa quindi estremamente positivo per l’azienda, che può vantare anche un prestigioso riconoscimento agli Italian Cheese Award: si è aggiudicata infatti il Primo Premio nella categoria Fresco con il Dolceselva. Dopo le tre nomination dello scorso anno e la nomination 2016 con la Casatella Trevigiana Dop, questo trofeo testimonia la qualità sempre alta di tutta la proposta Toniolo. Racconta Mauro Toniolo: “E’ stata un’edizione esaltante e abbiamo avuto ottimi riscontri in termini di visitatori e di contatti interessanti. Il Concorso fotografico è stato uno degli eventi clou della manifestazione e mi fa piacere che ad ogni edizione cresca sempre di più. Sono molto orgoglioso poi per il premio ricevuto per il Dolceselva, vuol dire che la strada della qualità è sempre quella giusta”.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

“Il formaggio che non ti aspetti”: premiati i vincitori del Concorso Fotografico Toniolo

TrevisoToday è in caricamento