Cronaca Centro

Passeggiate della sicurezza: le ronde di Forza Nuova arrivano in stazione dei treni

Continuano le passeggiate dei militanti di Forza Nuova che nelle scorse notti hanno interessato la stazione dei treni di Treviso. Forte la critica alle istituzioni da parte del partito

TREVISO- "Se il sistema non tutela i cittadini, saranno i militanti forzanovisti a farlo." Con queste parole i rappresentanti di Forza Nuova Treviso lanciano la loro critica alle istituzioni cittadine e continuano a portare avanti il loro progetto dedicato alle "Passeggiate della sicurezza".

Nella notte tra giovedì e venerdì alcuni militanti del gruppo politico si sono radunati per attraversare il quartiere della stazione dei treni di Treviso, organizzando una sorta di ronda d'ispezione per controllare che non ci fossero atti criminosi in corso nella zona. Secondo i militanti, il sistema non sta garantendo la sicurezza necessaria ai cittadini trevigiani e per questo motivo Forza Nuova continua a compiere le sue "passeggiate" nei vari quartieri della Marca. Le istituzioni, dal canto loro, non hanno commentato in alcun modo l'iniziativa, ma la polemica del gruppo trevigiano non sembra destinata a placarsi nel corso dei prossimi giorni.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Passeggiate della sicurezza: le ronde di Forza Nuova arrivano in stazione dei treni

TrevisoToday è in caricamento