menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Foto dei ladri sulle bacheche comunali, la proposta del sindaco

Il primo cittadino di Godega di Sant'Urbano durante l'ultimo vertice sulla sicurezza lancia un'idea curiosa: "Foto dei ladri in Comune"

GODEGA DI SANT’URBANO — Le foto dei ladri sulle bacheche comunali. È la curiosa proposta che il sindaco di Godega di Sant’Urbano, Alessandro Bonet, ha presentato durante l’ultimo vertice sulla sicurezza in Prefettura a Treviso. Lo stesso primo cittadino, dopo le continue segnalazioni in municipio sui furti nel suo paese, ha lanciato un’idea che, però, forse non risulta così semplice da realizzare.

Si tratterebbe di esporre nelle bacheche comunali le foto segnaletiche di chi è stato condannato più volte per furto. Un modo per far sapere ai suoi cittadini che quella persona potrebbe rivelarsi pericolosa. La proposta è stata lanciata dopo il boom di pagine Facebook “Sorvegliamo H24” che si sono diffuse in moltissimi comuni della provincia di Treviso. Oltre alla possibilità di “mettere alla gogna” i ladri, secondo Bonet il Governo dovrebbe incaricarsi di fare un decreto legge affinchè i ladri colti in flagranza di reato vengano sottoposti a un mese di custodia cautelare in attesa del processo anziché essere liberati dopo 24 ore. 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Alimentazione

Il peso cambia da un giorno all'altro, perchè?

Cura della persona

Il taglio capelli dell'estate 2021? È il little bob

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

TrevisoToday è in caricamento