menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Francesca Rago, i suoi organi donati per salvare altre vite

I genitori della giovane studentessa, vittima di un incidente stradale giovedì mattina, hanno deciso l'espianto degli organi. Parte del fegato permetterà a un bambino di sopravvivere

Francesca salverà altre vite. I genitori della studentessa di Casier, morta in seguito a un gravissimo incidente stradale, hanno deciso di donare gli organi della figlia.

Come riporta la Tribuna di Treviso, gli organi di Francesca Rago, 18 anni appena, sono già stati prelevati e impiantati. Una parte di fegato regalerà una nuova vita a un bambino di appena 18 mesi.

L'INCIDENTE - Giovedì mattina Francesca, studentessa del Liceo Duca degli Abruzzi, stava andando alla fermata per prendere il bus che l'avrebbe portata a scuola. Mentre attraversava la strada, però è stata centrata da un furgone. Le condizioni di Francesca sono apparse subito disperate.

Ricoverata in coma nel reparto di terapia intensiva, Francesca ha lottato con tutte le sue forze per restare in vita, ma non ce l'ha fatta: venerdì è stata dichiarata morta.

Il conducente del furgone che l'ha investita, un 55enne ancora sotto choc, è indagato per omicidio colposo.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Assegno unico figli 250 euro al mese: come ottenerlo

Attualità

Veneto in zona arancione: cosa si può fare da martedì 6 aprile

Attualità

Covid, l'imprenditore Amir Vettorello muore a 46 anni

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

TrevisoToday è in caricamento