menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Gli amici piangono Francesca Rago: "Vivrai nei nostri cuori"

«Ciao francesca! Sei sta grandissima! Rimarrai sempre nel mio cuore!». Sono in molti a stringersi nel dolore e a salutarla.

CASIER — Francesca Rago, 18 anni, è stata investita da un furgone giovedì mattina sulle strisce pedonali, lungo via Principale a Casier. La giovane studentessa, che frequentava il liceo linguistico al Duca degli Abruzzi, stava prendendo l’autobus per raggiungere Treviso, quando un Doblò l’ha travolta trascinandola sull’asfalto per una decina di metri. Venerdì mattina si è spenta ogni speranza che potesse risvegliarsi. Francesca era entrata in coma giovedì a causa di un’emorragia cerebrale.

Sul suo profilo facebook in decine la salutano, tutti gli amici che sono andata a trovarla all’ospedale Ca’ Foncello, dove si trovava ricoverata. «Ricordati che ovunque tu sia noi ci saremo per te! Vivi in noi e quindi vivrai per sempre!» scrive Federico. Lo segue Rosa: «Non ci voglio credere! AMICA mia! Resterai per sempre nei miei pensieri! E non dimenticherò mai i progetti che avevamo per il futuro. Mi dispiace un mondo non averti potuto ringraziare un'ultima volta per tutto quello che mi hai regalato e per le giornate stupende e i momenti indimenticabili che abbiamo passato insieme! E spero solo che il tuo ultimo pensiero sia stato qualcosa che ti rendeva felice! Riserverò sempre un posto anche per te nel mio cuore!». Come loro moltissimi altri, Christina: « Quella ragazza stravagante ma forte che in pochi riescono ad apprezzare veramente. Poche parole non bastano...manchi già piccola pazza... Ti vogliamo tutti bene».

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Amazon, due nuovi depositi di smistamento nella Marca

Auto e moto

Cambio gomme invernali: scatta l'obbligo di montare le estive

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

TrevisoToday è in caricamento