In decine a dare l'ultimo saluto alla 38enne Eleonora Merotto

Hanno voluto darle l’ultimo saluto nella chiesa di Col San Martino. Decine di amici, parenti e semplici conoscenti hanno partecipato al funerale

FARRA DI SOLIGO — Erano in tanti. Hanno voluto darle l’ultimo saluto nella chiesa di Col San Martino. Decine di amici, parenti e semplici conoscenti hanno partecipato al funerale di Eleonora Merotto, la 38enne trevigiana che qualche giorno fa si è tolta la vita gettandosi in un canale, la Brentella, a Crocetta del Montello.

La sua famiglia ha autorizzato la donazione degli organi. A darle l’ultimo saluto anche ex colleghi di lavoro. Eleonora al suo paese era molto conosciuta. Scomparve da casa ad agosto, la ritrovarono dopo due giorni in stato confusionale mentre camminava a piedi nudi in un boschetto. Questa volta, invece, al momento del ritrovamento non c’era già più nulla da fare. La 38enne è stata sepolta accanto al papà, con il quale aveva avuto un legame molto stretto. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Si risveglia dal coma e urla il nome della fidanzata morta

  • Pressione sanguigna: come monitorarla a casa

  • Una folla per l'addio a Giulia, due famiglie unite nel dolore

  • Tragedia al ritorno dalla discoteca, Alberto Antonello positivo alla cannabis

  • Donna viene investita da un'auto e muore: è caccia al pirata della strada

  • Troppo grande la sofferenza per la malattia: ex assessore comunale si toglie la vita

Torna su
TrevisoToday è in caricamento