menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Omicidio di Sofiya Melnyk, fissata la data del funerale che si terrà con rito ortodosso

Il giorno previsto è quello del prossimo venerdì 23 marzo. A presenziare alle esequie ci saranno sia la madre in arrivo dall'Ucraina sia il "padre adottivo", Antonio Zamattia

CORNUDA Dopo quattro mesi di dolore, finalmente amici e parenti della 43enne ucraina Sofiya Melnyk potranno dare l'ultimo saluto alla salma della donna, uccisa e gettata in un burrone alle pendici del Monte Grappa lo scorso dicembre. La data definitiva delle esequie è stata infatti fissata per il prossimo venerdì 23 marzo alle ore 11 presso l'ospedale Ca' Foncello di Treviso. Come riporta poi "la Tribuna", al funerale (rigorosamente con rito ortodosso) saranno presenti sia gli amici della 43enne sia la madre che arriverà direttamente dall'Ucraina per l'occasione, per poi tornarci con le ceneri della figlia. Sarà inoltre alla cerimonia di addio anche Antonio Zamattia che in passato aveva fatto da "padre adottivo" per Sofiya. Al netto però delle esequie, ancora non si è fatta luce su quello che in tanti additano come omicidio-suicidio. Questa infatti la tesi più probabile ad oggi, ma solo i risultati finali dell'autopsia sul corpo della donna potranno dare un risposta esaustiva e chiudere, forse, questa brutta pagina di cronaca nera trevigiana.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Alimentazione

Il peso cambia da un giorno all'altro, perchè?

Cura della persona

Il taglio capelli dell'estate 2021? È il little bob

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

TrevisoToday è in caricamento