rotate-mobile
Cronaca Centro / Piazza Duomo

Migliaia di persone alla Ghirada per salutare Piero per l'ultima volta

Una processione di migliaia di persone si è diretta alla Ghirada, dove è stata allestita la camera ardente, per dare l'ultimo saluto a Piero Dotto

Migliaia di trevigiani e non, oggi, si sono raccolti per dare l'ultimo saluto all'ex rugbista Piero Massimiliano Dotto, 42 anni, morto in seguito a un malore giovedì scorso, mentre percorreva a piedi la presa 11 del Montello.

Una lunga processione, dalle 10 di stamattina, ha fatto visita alla camera ardente allestita alla palestra della Ghirada. Accanto alla bara dello sportivo, insieme ai tantissimi fiori, i ricordi, le maglie e trofei del rugbista trevigiano. Tra i primi a salutare Piero l'ex compagno Alessandro Troncon.

Gremita la scalinata del duomo di Treviso, dove per ore migliaia di persone hanno atteso l'arrivo del feretro, alle 15. Un lungo scroscio ha accolto il corteo funebre, sfilato tra decine di foto di Piero affisse su vetrine e banconi in centro.

Straziante ma composta la cerimonia celebrata al duomo davanti a una folla ancora incredula che fatica a capacitarsi del fatto che Piero se ne sia andato tanto presto.

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Migliaia di persone alla Ghirada per salutare Piero per l'ultima volta

TrevisoToday è in caricamento