Cronaca Sant'Angelo / Via Redipuglia, 1

Furgone della polizia posteggiato sullo stallo disabili: Manildo avvia un'indagine interna

Il sindaco di Treviso Giovanni Manildo: "Una brutta immagine sicuramente, ma ho già avviato un'indagine interna per capire i fatti". Intanto però la polemica corre sul web

L'immagine incriminata (Foto di Massimiliano Bellini via Twitter)

TREVISO Un post su un social network come Twitter a volte puà essere molto più utile di una semplice segnalazione effettuata di persona alle autorità competenti. Nello specifico si tratta di una foto che nelle ultime ore ha fatto il giro del web a Treviso città, un'immagine che nel dettaglio mostra un furgoncino della polizia locale posteggiato illegittimamente su uno stallo per diversamente abili in via Redipuglia a Sant'Angelo, a lato della nota pasticceria "Tiffany".

A fotografare il non rispetto delle basilari regole sui parcheggi "gialli" è stato Massimiliano Bellini (@zanmaxx), che su Twitter ha invocato l'intervento di Striscia la Notizia e del suo inviato Valerio Staffelli. Sul social però non si placano le reazioni: si va da "Forse una crisi di astinenza di caffè'" a "Invece di lavorare, vanno a prendere il caffè. Vergogna". Sul fatto è infine intervenuto il sindaco giovanni Manildo: "E' già stata avviata un'indagine interna per capire la dinamica dei fatti e ho richiesto un report sull’accaduto. Chiederò al comandante e all’assessore competente che non accada più. L’immagine infatti è senz’altro spiacevole".

massimiliano bellini 1-2

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Furgone della polizia posteggiato sullo stallo disabili: Manildo avvia un'indagine interna

TrevisoToday è in caricamento