Cronaca

Furti nelle attività commerciali e nei distributori, banda sgominata

Cinque arresti per colpi commessi nelle province di Vicenza, Padova e Treviso. Gli arrestati, di cui due fratelli, residenti tra Padova e Vicenza

VICENZA Erano specializzati in furti ai danni di esercizi commerciali e distributori di carburanti. Per mesi e mesi i carabinieri li hanno seguiti, controllando i loro movimenti, fino ad arrestarli al loro ritorno da Londra, in aeroporto, come disposto nelle ordinanze di custodia cautelare dall’autorità giudiziaria di Vicenza. L’operazione, che ha portato all’arresto di una banda composta di cinque romeni, ha impegnato complessivamente una quarantina di militari.

Già lo scorso 18 giugno, subito dopo un tentativo di furto ai danni di un bar di Castelfranco Veneto, due componenti el gruppo criminale erano stati arrestati in flagranza e uno di loro era stato denunciato. Nel corso dei mesi successivi, studiando le loro abitudini e controllandoli costantemente, i carabinieri sono arrivati ad individuare gli appartenenti al sodalizio criminale. Due di loro sono fratelli, tutti sono residenti tra Tezze sul Brenta (Vicenza) e Cittadella (Padova) e hanno precedenti per reati contro il patrimonio. Sarebbero responsabili di diversi furti commessi nelle province di Padova, Vicenza e Treviso. Attualmente sono detenuti in carcere a Vicenza e dovranno rispondere di concorso in furto pluriaggravato.
 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Furti nelle attività commerciali e nei distributori, banda sgominata

TrevisoToday è in caricamento