rotate-mobile
Cronaca Zero Branco / Via Monte Croce

Furti e danni per migliaia di euro ad auto in sosta a Zero Branco

Raffica di furti a veicoli in sosta, nel quartiere Alpino di Zero Branco. Preso uno dei due ladri, mentre l'altro è stato identificato ma è irreperibile

Occhiali da sole, documenti, tagliandi di assicurazione, navigatori satellitari, caricabatterie, un'autoradio e altri oggetti, per un valore di circa mille euro. Questo il bottino del raid notturo di due ventenni, a Zero Branco. Dietro di loro una scia di vetri infranti e dieci automobili danneggiate.

I colpi sono stati messi a segno nel quartiere Alpino. I giovani autori sono stati sorpresi in via Monte Croce con le mani nell'auto dai Carabinieri, intervenuti dopo la segnalazione di un residente.

I due ladri stavano rovistando all'interno di una Opel Corsa, quando hanno visto avvicinarsi i lampeggianti della pattuglia dell'Arma. A quel punto si sono dati alla fuga, a piedi, tra giardini, garage e recizioni.

Alle loro calcagna i Carabinieri che, identificato il più giovane dei due, un ventenne, si sono concentrati sull'altro inseguendolo fino a fermarlo. Si tratta di un ventiduenne moldavo, residente in Provincia di Venezia. Sulle spalle portava uno zainetto contenente il bottino della serata.

Il complice, fuggito e resosi irreperibile, è stato comunque denunciato a piede libero.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Furti e danni per migliaia di euro ad auto in sosta a Zero Branco

TrevisoToday è in caricamento