menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Ladri scatenati a Cordignano, derubati il parrucchiere e un imprenditore

I malviventi hanno agito la notte tra domenica e lunedì. Si sono introdotti nelle due abitazioni e hanno narcotizzato i residenti

Cordignano nel mirino dei ladri, la notte tra domenica 26 e lunedì 27 gennaio. Una banda di malviventi ha "fatto visita" ad almeno due abitazioni di via Brandolini: quella del parrucchiere e quella di un imprenditore.

Come riporta la Tribuna di Treviso, i banditi si sono introdotti in casa di Beniamino Covre, titolare del negozio di acconciature del paese, forzando la porta d'ingresso. Narcotizzati Covre, la moglie e i tre figli, i ladri hanno agito indisturbati, fuggendo poi con un bottino di 500 euro in contanti.

Stessa tecnica adottata in casa di Andrea Covre, titolare della Micro Veneta. Qui i malviventi hanno aperto una finestra del primo piano e mentre i coniugi Covre e la figlia dormivano hanno fatto incetta di tutto quanto potevano: denaro in contanti e gioielli.

Entrambe le famiglie, lunedì mattina, si sono svegliate intontite, con nausea e malessere, a causa del narcotico usato dai ladri. Una volta capito cosa era successo si sono rivolti ai carabinieri per sporgere denuncia.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Amazon, due nuovi depositi di smistamento nella Marca

Attualità

L'Arsenale di Roncade ceduto al fondo francese C-Quadrat

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

TrevisoToday è in caricamento