rotate-mobile
Cronaca Farra di Soligo / Via Canal Vecchio

Ladri nella villa dei conti Bevacqua, colpo da 50mila euro

Allarme furti nella zona di Farra di Soligo: due malviventi sono riusciti a rubare contanti e gioielli dei conti Bevacqua di Panigai. A Col San Martino spariti i soldi nei salvadanai dei bambini di una coppia

Cassaforte svaligiata nella villa dei conti Bevacqua di Panigai: è allarme furti nella zona di Farra di Soligo. Il colpo da 50mila euro è stato messo a segno nel tardo pomeriggio di mercoledì 7 dicembre.

Come riportato da "Il Gazzettino di Treviso", ad entrare in azione sono stati due giovani con il volto coperto da passamontagna. Nel mirino la villa padronale dove risiedono la contessa Francesca, il marito Roberto e i due loro figli. Verso le 17.30 proprio uno dei due figli insieme a papà Roberto si è accorto dei due ladri che, a volto coperto, stavano scendendo le scale della villa proprio mentre loro due rientravano in casa. Senza paura, padre e figlio hanno preso un bastone e si sono messi all'inseguimento dei due malviventi, usciti in fretta e furia da una finestra sul retro della villa. Ne è nato un inseguimento tra i vigneti che circondano la residenza dei conti Bevacqua, con i due ladri riusciti a fuggire con un bottino davvero ingente. Approfittando di aver trovato la casa vuota i due malviventi hanno avuto tutto il tempo per scassinare la cassaforte al secondo piano e rubare soldi in contanti (euro e dollari) oltre a diversi gioielli di famiglia per una refurtiva di circa 50mila euro. Il sospetto è che i malviventi sapessero dove cercare visto che il primo e l'ultimo piano non sono stati nemmeno toccati. Del fatto sono stati informati i carabinieri di Valdobbiadene ma, al momento, dei ladri sembra essersi persa ogni traccia.

Il giorno dopo, giovedì 8 dicembre, un altro furto in casa è stato denunciato a Col San Martino questa volta, in Via Canal Vecchio. I ladri hanno fatto irruzione nell'abitazione di una famiglia della zona che aveva già subito un furto simile cinque anni fa. Non trovando nulla di valore da rubare, i malviventi sono fuggiti portandosi via i soldi dei salvadanai dei figli della coppia, oltre ad un profumo e un orologio. La famiglia era uscita per trascorrere l'8 dicembre fuori casa, al loro rientro l'amara scoperta.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Ladri nella villa dei conti Bevacqua, colpo da 50mila euro

TrevisoToday è in caricamento