Ladri scatenati nel fine settimana: raffica di furti in casa

Giavera del Montello e Montebelluna i comuni più colpiti dai ladri tra sabato e domenica. Un bottino da diverse migliaia di euro. I residenti, esasperati, chiedono l'intervento dell'esercito

Quattro colpi messi a segno tra sabato e domenica in altrettante case della provincia di Treviso. Giavera del Montello e Montebelluna i comuni presi di mira dai ladri. I primi furti sono stati registrati nel tardo pomeriggio di sabato 19 ottobre.

Come riportato da "Il Gazzettino di Treviso", tra le 18 e le 21.30 in una casa di via Vittoria a Giavera è sparita addirittura una cassaforte con all'interno soldi e svariati oggetti di valore. Duemila e trecento euro il bottino complessivo del furto. Ladri in azione anche nel negozio Agromix lungo via Schiavonesca dove è stato trafugato il registratore di cassa che aveva però all'interno solo 50 euro. Nella speranza di trovare un bottino più consistente i ladri hanno svaligiato anche la casa vicina al negozio creando non pochi danni. Il quarto e ultimo colpo del fine settimana è avvenuto nella zona di Pederiva a Montebelluna. Qui, da una casa della zona, è stata trafugata una collana del valore di diverse centinaia di euro che i ladri hanno portato via dopo aver forzato la porta d'ingresso. Tra i residenti della zona è subito scattato il passaparola e ora c'è chi chiede addirittura l'intervento dell'esercito per mettere fine alle scorribande dei malviventi. Nel frattempo sono iniziate le indagini dei carabinieri. L'ipotesi più accreditata è che gli autori dei furti avvenuti nel weekend siano i membri di una banda di trasferisti provenienti dalla provincia di Pordenone, sempre più attivi nel Trevigiano. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Trovata in casa senza vita: albergatrice trevigiana muore a 63 anni

  • Scopre di avere un tumore, maestra d'asilo muore 5 giorni dopo

  • Allarme rosso per il livello del Piave: ordinati gli sgomberi delle golene

  • Travolto dal suo furgone mentre lo sta caricando, muore ambulante

  • Maltempo, sui social insulti contro i veneti alluvionati: «Ben vi sta»

  • Chiama la polizia per far multare le auto in sosta, ma alla fine a essere sanzionato è lui

Torna su
TrevisoToday è in caricamento