menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Provano a scassinare una finestra proprietari di casa li sentono: presi

Due giostrai di 23 e 47 anni sono stati arrestati, sabato sera, a Quinto di Treviso. Avevano tentato di derubare un appartamento in via Capitello

QUINTO DI TREVISO - I carabinieri della compagnia di Treviso, nella serata di sabato, hanno stretto le manette ai polsi a due giostrai, di 23 e 47 anni, domiciliati rispettivamente nel Padovano e nel Veneziano, con diversi precedenti, per il reato di tentato furto in abitazione. Il fatto è accaduto a Quinto di Treviso, in via Capitello, verso le 20.30.

IL TENTATO FURTO. I due hanno tentato di scassinare la finestra di un'abitazione per poi introdursi in casa. Sono stati gli stessi proprietari a notarli e a lanciare l'allarme ai militari della stazione di Zero Branco. Gli uomini dell'Arma si sono precipitati sul posto, riuscendo a rintracciare i malviventi che, nel frattempo, si erano dati alla fuga nascondendosi nelle zone circostanti.

L'ARRESTO. La perquisizione ha permesso di rinvenire, addosso ai due individui, due paia di guanti e strumenti da scasso, compatibili con i segni lasciati sull’abitazione visitata. La coppia è stata arrestata e trattenuta nelle camere di sicurezza della locale stazione dei carabinieri, in attesa di essere giudicati con rito direttissimo davanti al tribunale di Treviso, nella giornata di lunedì.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Malore dopo la vaccinazione, 57enne ricoverato in ospedale

Giardino

Balconi fioriti: scopri le piante più scenografiche, i migliori vivai

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Cronaca

    Con un cinque al Superenalotto vince 17mila euro

  • Cronaca

    Ruba un aspirapolvere, 43enne arrestata dai carabinieri

  • Meteo

    Veneto, tornano piogge e temporali: «Rischio nubifragi a metà settimana»

Torna su

Canali

TrevisoToday è in caricamento