menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Razziato il circolo Auser di Maserada, danni per pochi euro

Alcuni malviventi hanno fatto irruzione all'interno della sede de "Il Ponte" di Maserada sul Piave, provocando ingentissimi danni per pochi euro

MASERADA — Hanno provocato ingentissimi danni per rubare solo pochi euro. “Rubare in un circolo creativo è un atto ignobile, aggravato dal fatto che questi malviventi hanno racimolato una cifra piccolissima, ma provocando danni grossi. Ci vuole tolleranza zero anche nei confronti di questi delinquenti da strapazzo. Mi auguro che vengano presto assicurati alla giustizia e puniti in modo esemplare.” Sono queste le parole con cui il Presidente della Regione Veneto, Luca Zaia, condanna la razzia perpetrata ai danni del Circolo Auser “Il Ponte” di Maserada. I malviventi, dopo aver scassinato l’entrata, hanno portato via solamente pochi euro provocando, però, danneggiamenti piuttosto importanti.

“La mia piena solidarietà va a tutti i soci del Circolo – continua il Presidente - e in particolare a tutti quei volontari che ogni giorno si impegnano per portare avanti iniziative destinate alla socializzazione della comunità”.  “Anche se la cifra rubata è esigua – conclude Zaia - siamo di fronte a un esempio di criminalità diffusa che non guarda in faccia nessuno e arriva a colpire anche per poco o nulla, anche nelle chiese, nelle sacrestie, nei centri ricreativi. Non dobbiamo sottovalutare fatti di questo tipo relegandoli a bravate di semplici ladruncoli: questi malviventi non stanno semplicemente compiendo un furto, ma stanno danneggiando l’intera comunità”. 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Cura della persona

Il taglio capelli dell'estate 2021? È il little bob

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

TrevisoToday è in caricamento